PAROLE D’AMORE 1 (ITA-ENG)

Marinai e donzelle
sono sempre state
le storie più belle.

Natalia Castelluccio

WORDS OF LOVE 1

Sailors and damsels
always have been
the most beautiful stories.

Pubblicato da Natalia Castelluccio

Natalia Castelluccio Note biografiche Salve sono Natalia Castelluccio Sono nata a Napoli il 06.05.1971 Attualmente vivo in Liguria. Sono diplomata in lingue Ho una qualifica d’informatica Stage di animatrice turistica. Ho lavorato nel campo del turismo come accompagnatrice turistica, receptionist e segretaria d’albergo. Sono sempre stata a contatto con la gente Amo viaggiare, l’ho fatto per tutta la mia vita e continuerò a farlo. Adoro ogni forma d arte dettata dal cuore. Sono diventata una madre a tempo pieno nel 2013. Trascorro la maggior parte del tempo con mio figlio, mio marito e la mia famiglia. E mi dedico alla mia passione… scrivere! Ho sempre scritto ciò che il mio cuore sentiva per le esperienze che questo viaggio, chiamato vita mi ha regalato. Tutto ciò che leggerete da me, sarà il frutto delle mie e non solo, esperienze della vita. Condividerò con voi i momenti più importanti ! Faremo insieme, se gradite.. Un viaggio lungo nei pensieri della mente del cuore e dell anima. A presto Natalia Castelluccio ⬇️ BLOG PENSIERI PAROLE E POESIE ⬇️ https://pensieriparoleepoesie.wordpress.com ⬇️ CANALE YOU TUBE ⬇️ https://youtube.com/user/TheJackpot1971

35 pensieri riguardo “PAROLE D’AMORE 1 (ITA-ENG)

  1. WOW!!!!! Connection between picture and words is TOTAL! You know…when something before years doing this photo….Your words is like living water for it, You have power of resurrrection.
    Natalia, congrats and beautiful day to You !
    And…imagine this…- D.O. get present to Her birtday, She had trip to Venice, in month. World is really small 🙂 and wonderful place to live! 🙂

    Piace a 1 persona

  2. Chandelle verte === Pays de Poésie 19-1-14
    ———-

    C’ est un jeune marin qui chante pour les filles,
    H eureux dans cet amour qu’on fait en raccourci ;
    A mour auquel ne manque, hélas, ni le souci
    N i la joie des unions dont l’éternité brille.

    D ès l’arrivée au port, les marins s’éparpillent
    E t vont vers un sourire, un joli corps, aussi ;
    L e bonheur et la peine ensemble, c’est ainsi,
    L a trace d’une larme aux yeux qui s’écarquillent.

    E nsemble soupirant, le mataf et sa belle
    V oient, sur la cheminée, mourir une chandelle
    E t savent que mourront, de même, leurs amours.

    R eviens plus tard au port, autre sera ta femme ;
    T u sais qu’il ne faut point compter ça pour un drame,
    E t qu’ardeurs de marins ne sont point pour toujours.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: