SCHEGGE POETICHE 2 (ITA-ENG)

Foto dal web

Se lui e Gesù sono la stessa cosa ..
Dico che:
L’espressione dell’animo
nel corpo fisico di Gesù
mi appartiene di più.

Natalia Castelluccio

POETIC SNAPS 2

If he and Jesus are the same ..
I say that:
The expression of the soul
in the physical body of Jesus
it belongs to me more.

Pubblicato da Natalia Castelluccio

Natalia Castelluccio Note biografiche Salve sono Natalia Castelluccio Sono nata a Napoli il 06.05.1971 Attualmente vivo in Liguria. Sono diplomata in lingue Ho una qualifica d’informatica Stage di animatrice turistica. Ho lavorato nel campo del turismo come accompagnatrice turistica, receptionist e segretaria d’albergo. Sono sempre stata a contatto con la gente Amo viaggiare, l’ho fatto per tutta la mia vita e continuerò a farlo. Adoro ogni forma d arte dettata dal cuore. Sono diventata una madre a tempo pieno nel 2013. Trascorro la maggior parte del tempo con mio figlio, mio marito e la mia famiglia. E mi dedico alla mia passione… scrivere! Ho sempre scritto ciò che il mio cuore sentiva per le esperienze che questo viaggio, chiamato vita mi ha regalato. Tutto ciò che leggerete da me, sarà il frutto delle mie e non solo, esperienze della vita. Condividerò con voi i momenti più importanti ! Faremo insieme, se gradite.. Un viaggio lungo nei pensieri della mente del cuore e dell anima. A presto Natalia Castelluccio ⬇️ BLOG PENSIERI PAROLE E POESIE ⬇️ https://pensieriparoleepoesie.wordpress.com ⬇️ CANALE YOU TUBE ⬇️ https://youtube.com/user/TheJackpot1971

28 pensieri riguardo “SCHEGGE POETICHE 2 (ITA-ENG)

  1. “Alcune parole di Cristo le pensiamo sempre, e possiamo essere atei, laici, quello che si vuole, ma fluttuano sempre nel nostro pensiero ugualmente. Ha detto «ama il prossimo come te stesso». Erano parole scritte già nell’Antico Testamento, ma sono divenute il fondamento della rivoluzione cristiana. Sono la chiave di tutto. Sono il contrario di tutte le guerre. Il contrario degli aerei che gettano bombe sulla gente indifesa. Il contrario degli stupri e dell’indifferenza che tanto spesso circonda le donne violentate nelle strade. Si parla tanto di pace, ma che cosa dire, a proposito della pace, oltre a queste semplici parole? Sono l’esatto contrario del modo come oggi siamo e viviamo. Ci pensiamo sempre, trovando estremamente difficile amare noi stessi e amare il prossimo più difficile ancora, o anzi forse completamente impossibile, e tuttavia sentendo che là è la chiave di tutto. Il crocifisso queste parole non le evoca, perché siamo così abituati a vedere quel piccolo segno appeso, e tante volte ci sembra non altro che una parte del muro. Ma se ci avviene di pensare che a dirle è stato Cristo, ci dispiace troppo che debba sparire dal muro quel piccolo segno. Cristo ha detto anche: «Beati coloro che hanno fame e sete di giustizia perché saranno saziati». Quando e dove saranno saziati? In cielo, dicono i credenti. Gli altri invece non sanno né quando né dove, ma queste parole fanno, chissà perché, sentire la fame e la sete di giustizia più severe, più ardenti e più forti”. (Natalia Ginzburg)

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: